Split Payment - Comunicazione a tutti i fornitori del Comune di Bisenti

Pubblicato il 11/02/2015
Pubblicato in: Pubblicazioni

La legge di stabilità 2015 ha introdotto il meccanismo dello "SPLIT PAYMENT" per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni, stabilendo che le stesse sono tenute a versare l'IVA esposta in fattura direttamente all'Erario e non al fornitore (cedente/prestatore).

Il Comunicato Ministeriale del 9 Gennaio 2015 ha chiarito che detto meccanismo opera con riguardo alle fatture emesse a decorrere dal 1° Gennaio 2015.
Il Decreto attuativo (D.M. 23 Gennaio 2015) precisa che i fornitori delle pubbliche amministrazioni emettono la fattura con l'annotazione "scissione dei pagamenti".
Si raccomanda la puntuale osservanza delle norme sopra richiamate che si aggiungono a quelle già stabilite in ordine all'indicazione sulle fatture del CIG e della determina di impegno di spesa.



Notizie Collegate
26/03/2020 EMERGENZA CORONAVIRUS - Ordinanza Regione Abruzzo 25 Marzo 2020 e nuovo modulo per la domanda di accesso in ingresso e per l'uscita dal territorio comunale di Bisenti
26/03/2020 EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 - NUOVA AUTOCERTIFICAZIONE PER SPOSTAMENTI DAL 26 MARZO 2020
23/03/2020 EMERGENZA COVID-2019 - DPCM 22 MARZO 2020 - MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO SULL'INTERO TERRITORIO NAZIONALE
20/03/2020 EMERGENZA COVID-2019 - SERVIZIO PSICO-SOCIALE
20/03/2020 EMERGENZA CORONAVIRUS - Modulo per la domanda di accesso in ingresso e per l'uscita dal territorio comunale di Bisenti
19/03/2020 EMERGENZA CORONAVIRUS - Ordinanza Regione Abruzzo n. 10 del 18 Marzo 2020

Utilità